16/02/2015

A carnevale puoi diventare chi vuoi

carnevalelettere

Sono giorni in cui anche le più strambe combinazioni di lettere potranno, come per magia, travestirci di nuove identità: con il carnevale, le bimbe diafane tra tulle rosa bianco e argento sono tutte regine, pricipesse, fate o leggerissime ballerine, in attesa di principi azzurri e cavalieri armati di idee, creatività e per i più attillati, anche super poteri.

Poi un corteo di animali di ogni sorta e specie, reale o immaginaria: da topini meno e più famosi a leoni chiomati, in mostra su carri o marciapiedi ammorbiditi e sgrigiati da coriandoli di carta. Più su, nel cielo, apine e farfalle svolazzanti tra le braccia di mamma e papà. Anche loro chiamati a colorare e trasformare per qualche giorno il loro mondo e quello dei loro bimbi.

Per assumere nuove identità bastano anche pochi trucchi del mestiere. Ma prestate attenzione a quello che mettete in faccia, diffidando da cosmetici di cattiva qualità, perché potrebbero provocare allergie e irritazioni alla pelle, soprattutto se si considera che quella dei bambini è particolarmente delicata.

Lascia un Commento

Scrivi un commento
Nome
Email
Commento